Nuove edizioni, vecchie emozioni

Abbiamo raggiunto davvero tanti, tantissimi traguardi, in questi anni.
Tante Cronache iniziate, tante storia finite, alcune lasciate a metà, con la speranza, un giorno, di poterle portare alla Fine, come ogni storia merita.
Ad oggi, con l’arrivo di una nuova edizione di Vampire, la controversa V5, mi auguro di continuare a segnare nuovi traguardi senza temere di smarrirmi nel nuovo Mondo di Tenebra e nelle nuove generazioni che si avvicineranno ad esso.
Temo il confronto con la nuova generazione, perché conosco il potenziale ed i limiti della vecchia.
Eppure sono qui, a disposizione, come sempre, di chiunque voglia avere un buon consiglio, un suggerimento o anche solo un’idea.
Con la cara, vecchia, Prima Edizione ho iniziato a giocare ed ho imparato.
Con l’Edizione del Ventennale ho iniziato la strada per diventare Narratrice.
Dopo così tante storie raccontate, così tante regole piegate, così tanti personaggi, buoni e cattivi, creati, ancora sono qua; sebbene perplessa sono disposta ad imparare.
Staremo a vedere dove ci porteranno le nuove vie. Io non abbandono la mia, ma ciò non toglie che starò a guardare con curiosità il futuro, magari ci sarà qualche lezione da apprendere…
I nostri Traguardi:
Precedente [TRACCIA] Lavoro sporco - Sessione 15 Successivo Invisibilità

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.