[DIECI] Lavoro sporco – Sessione 14

Sessione 14 del 06/07/2018

Prof: «Cosa manca agli zombie?»
Sasha: «Un cervello?»
Prof: «Ma no, lo spirito! Quindi facciamo dei cocktails alcolici e glieli lanciamo!»

Master: «Cos’hai imparato nelle ultime sessioni Alfred??»
Alfred: «Che non bisogna fidarsi di nessuno, neanche di me stesso!»

Sasha: «Vorrei far fare un acquisto a Sasha.»
Prof: «Ma nel mondo vero o quello…»
Sasha: «In quello di gioco.»
Alfred: «E qual’è quello di gioco?»
Master: «È quello dove non hai le personalità  multiple.»
Alfred: «Ora sono più confuso…»

Prof: «Stai guardando il manuale?»
Alfred: «Strano!! Ti avevo detto: usalo che dopo lo guardo anche io! E invece no!»
Master: «Perché è come quando dici che devi andare in bagno…»

Prof: «Forse qua dentro ci dormiva qualcuno. Magari era un sigillante…»
Sir Wilfred: «Saratoga… Sara Toga.»
Master: «Il cainita sigillante!»

Calim (PNG Nosferatu): «Vuoi mettere il cannone nel baule?»
Sasha: «No, lo tengo…»
Sir Wilfred: «Non dite mai ad Alfred: “Vuole mettere il cannone nel baule”…»
Master: «Ne va della sanità dei vostri culi…»

Sasha: «Ma quindi due mannari che si sposano alla fine si snuffano il sedere?»
Sir Wilfred: «Prego, può snuffare la sposa.»

Master: «L’altro Nosferatu si chiama Giancarlo.»
Prof: «E di cognome? Lo Cago.»

Prof: «Volete entrare?»
Ugo (PNG): «No, mi piace stare qua, sulla soglia, sempre un po’…»
Sir Wilfred: «Fuori posto. Caratteristica tipica dei Nosferatu.»

Precedente E voi, che morso preferite? Successivo [TRACCIA] Lavoro sporco - Sessione 14

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.