Dove eravamo rimasti

camarillaDi ritorno dalla cascina… L’auto romba nel vialetto d’accesso, il motore si spegne e i ragazzi scendono felici di non essere stati fermati lungo la strada… sono pieni di sangue dalla testa ai piedi, entrano nella Villa e inizia la “corsa alle docce”. Wolf si catapulta al piano di sopra e Shekinah nel bagno di sotto. L’ultimo ad entrare è Andariel, immediatamente chiama Dorian, Emily ha bisogno di sangue… Risponde immediatamente Samantha dicendo che Dorian è impegnato…con una faccia disgustata si accorge che dal piano di sopra giungono strani rumori. Andariel si avvia per le scale facendo cenno ad Emily di seguirlo. A metà scala si bloccano guardandosi in faccia con aria schifata, i rumori arrivano dalla stanza di Christian… L’altra voce… Andariel alza gli occhi al cielo, l’altra è di Dorian. Emily sghignazza e scende in cucina.
Beh, la novità è veramente emozionante no??? Ecco perché alla partenza di Kain, Christian non se n’è andato…
(Grande la faccia di Andariel al tavolo di gioco!!!Beh… e anche le risate di Wolf e Joe….NdM
11-02-2003 Kain, stasera ti aspettiamo alla sessione!!!)

Do you wanna call??? ERMENECOSA!!!!

♠♠♠ • ♠♠♠

Che dire? Dopo la partenza di Kain sono iniziate le ricerche per sbarazzarsi di Iarguath. Veramente una gran ricerca, il problema è che se mettessero assieme tutti i pezzi del mosaico sarebbe molto semplice… anche se comunque il lavoro è piuttosto brigoso… e non mancheranno di certo i colpi di scena che il Master ha già preparato con tanta cura e tanto affetto… (Tanto lo so già che alla fine daranno la colpa a Wolf!!!). Visto che in casa non è successo molto, approfitto di questo piccolo spazio per darvi qualche consiglio da Master.

Ah…. Caro il mio Andariel… Non essere sempre così taciturno e diffidente, magari Saigon vuole il tuo bene….(ih ih ih) perché non fidarsi di un demone dal nome storico???
E tu, Joe…. Non litigare sempre con Shekinah, si chiama odore di antichità, non “puzza di morto…” e se anche per la casa gira qualche begatino non muore nessuno …(battutona!!)
Cara Shekinah, so che sei una ragazza giudiziosa, quindi, cerca di evitare gli scontri con i licantropi (ih ih ih) piuttosto cerca di usare quel cavolo di Forza4 e Potenza3 che ti ritrovi!!!
Ah Wolf…. Qualche volta dovresti seguire i buoni consigli di Andariel… (quali???) dopo ti trovi sempre nei guai e ti danno la colpa di tutto… tipo… quando trovi gli oggetti strani e li sbatacchi per vedere come funzionano, o quando c’è una statuetta e leggi subito il nome…. (ci conto!!!)
Oh, bene, Seguite, seguite i buoni consigli del Master….

A presto…
Master.

♠♠♠ • ♠♠♠

Siamo di nuovo qui… Finalmente la storia del CD si è conclusa. Si sono scoperte cose molto interessanti all’interno delle sessioni, tra le tante, si è anche capito (l’ha detto chiaramente) che Nazel è un terribile Lasombra…
Enigmi e strane presenze si aggirano nell’ombra, eventi e fatti inspiegabili ed inspiegati che coinvolgono l’eterna esistenza dei nostri eroi…. che, nonostante questo non perdono la vena umoristica….
Dopo le scottanti rivelazioni di maledizioni di vecchia data, dopo la scoperta che Nazel fa parte della fazione opposta e che ha avuto il coraggio (o ne ha il potere?) di minacciare non uno ma CINQUE clan… dopo aver scoperto una strana casa nel centro di Mantova, avervi trovato un ragazzo evidentemente giù di morale nascosto pietosamente in un armadio… (tra l’altro gli state dando una mano a suicidarsi…) e un Demone pazzo in un altro armadio (come mai la fissa degli armadi???)…. Nonostante alla centrale nucleare di Wolf abbiano scoperto il casino dell’impiegata morta nel locale turbina…. con seguente casino durato quasi una sera… e magistralmente risolto dalle inequivocabili “Oblio della mente! Oblio della mente! Oblio della mente! ” di Kain…
Dico, dopo tutto questo….
I nostri intrepidi eroi hanno deciso per una serata di baldoria…. e per concludere in bellezza la serata, hanno deciso di cercare di violentare Shekinah…. con l’aiuto di vari spiriti che hanno schiavizzato…. (giustamente, si coopera altro che….) dopo che Joe ha riempito la stanza della “povera” Giovanni di Arbre Magique e dopo scambievoli effusioni di peluches animati dai suddetti spiriti…. (ma guarda tu cosa mi tocca fargli fare….), dopo che Shekinah ha provato a usare tremens sui gioielli di famiglia dei suoi assalitori… e dopo aver organizzato una grandiosa partita di calcetto….. Comunque, dopo tutto questo e dopo DUE giorni e ripeto DUE GIORNI che Shekinah e Wolf trafficavano attorno alla bara di Kain per attaccarci sotto quattro rotelle da carrello della spesa…
E’ giunto il grande momento…. Non importa a quale destino condurrà la storia della sopravvivenza dei vampiri, ma alla fine di tutto, quello che conta è la scena finale del grandioso scherzo a Kain…
Si svegliano alle ultime luci del giorno, ancora rimbambiti dal sonno ma in silenzio tombale, cercano disinvoltamente di non ridere. Nell’ombra si aggirano le figure di Wolf, Shekinah, Samantha e Andariel, con la speciale collaborazione di Lorenzo (che non c’entra un emerito….) . Con infinita cautela sollevano la bara di Kain, cercando di non sconquassarla troppo e la portano su per ben 3 rampe di scale con conseguente asma post sforzo disumano. La posano delicatamente nell’androne di casa sospingendola con cura verso l’uscita PRINCIPALE della villa. Giunti nella strada e ASSICURATISI CHE NESSUNO FOSSE IN GIRO (questa cautela non c’è MAI nelle operazioni ad alto rischio… Nota del Master.)… legano con cura la bara al collare di Botolo (cane ghoul di Wolf. Dobermann.) e gli danno l’ordine di correre per la via.
La scena che segue è inquietante, la bara sfreccia saltellando per la stradina male asfaltata mentre le risa sataniche degli stronzi (che hanno svegliato pure Joe nel frattempo e da bravi bastardi hanno pure aspettato che si preparasse e uscisse di casa) riecheggiano in tutto il circondario. La bara si apre, Kain è incazzato come una biscia mentre guarda con aria minacciosa il cielo che corre ballonzolando sopra di lui. Qualche secondo per rendersi conto della situazione ed è in piedi sulla bara, si lancia a capofitto cercando di colpire con un calcio Botolo, che però, nel frattempo ha ricevuto l’ordine di tornare indietro. Kain balza sull’asfalto atterrando con grazia felina e la faccia incazzata. Si gira di scatto e cerca di recuperare terreno per non risparmiare il colpo alla bestiaccia e la rincorre. Dopo pochi passi gli è addosso, un enorme stivale colpisce il fianco del povero Botolo (che non c’entra un cazzo) che, data la forza del vampiro, vola di peso nel fosso trascinandosi dietro il carico. Se Kain era già nervoso, s’incacchia di brutto, recupera la bara (fortunatamente ancora intatta!!) e si avvia verso i compagni che nel frattempo sono stesi in terra dalle risate. Wolf ha ancora in mano la macchina fotografica digitale che ha provvidenzialmente portato con se per immortalare lo storico istante… vede il socio avvicinarsi e di colpo sente il sangue ribollire. Con uno sforzo tremendo riesce a contrastare il “calderone di sangue” di Kain, che procede senza fermarsi verso Shekinah. La guarda malissimo… ma è tutto….

Il Master (ma guarda cosa mi tocca sentire…)

Precedente Luna Successivo Camarilla Nights - Pagelline