[TRACCIA] La lunga strada Capitolo 2 Sessione 5

La lunga strada verso casa

CAPITOLO 2 Sessione 5 del 08/09/2017

Siamo all’epilogo del secondo capitolo. Nella sessione precedente eravamo rimasti con l’allegra immagine del drago dalle ali rattrappite che si divora la strega.
Ora viene il bello.
Per prima cosa i nostri vanno in cantina e si preoccupano di andare a impacchettare per bene Arkos, così da consegnarlo una volta per tutte alla Mano Nera.
Poi, mentre sono li ne approfittano per controllare nelle altre celle con più attenzione.
In effetti trovano un ragazzino, sembra innocuo, dice di chiamarsi Pan e di voler tornare nel bosco, così il Prof ce lo accompagna. L’unica che, li per li Sasha e Sir Wilfred non capiscono cosa stia succedendo, poi si rendono conto che quella creatura sta tenendo soggiogato il Prof.
Decidono inizialmente di seguire i due nel bosco, ritrovandosi in una sorta di radura al cui centro si trova una grossa pietra, come una sorta di altare. Allora Sir Wilfred prova a svegliare il Prof, ma il fauno non sembra molto felice. Con lo stesso incantesimo usato per il Prof, Pan incanta anche Sir Wilfred e li dispone ai lati dell’altare. Sasha invece ha tutto il tempo per vedere il vero aspetto di Pan, che non è di sicuro quello di un ragazzino, ma quello di una creatura caprina alta circa un paio di metri abbondanti.
Purtroppo nemmeno a Sasha riesce a resistere al nuovo tentativo di incantarla di Pan, quindi cadono tutti e tre in una sorta di trance. Ad un tratto sentono una sorta di acuto dolore, l’unico che ha la forza di svegliarsi dall’incantesimo è Prof, che finalmente ripresosi si accorge che una bufera stà infuriando attorno a loro, sono esattamente nell’occhio di un ciclone e la creatura che per lui era stata fin’ora un bambino ora è li davanti a lui, enorme e alquanto inquietante, con la sua testa caprina. Per svegliare gli altri prova ad appiccare fuoco a tutto, riuscendo a far rendere conto agli altri che c’è qualcosa di strano, d’altra parte il fuoco è la loro paura più profonda e atavica…
Sasha calcia il ragazzino e sebbene li per li si senta un mostro per averlo fatto, quando si riprende dall’incantesimo ne è ben felice.
Comunque il sangue che Pan ha loro sottratto è stato utilizzato per una sorta d’incantesimo per l’apertura di un passaggio per un altro mondo.
Comunque quando Pan perde coscienza l’incantesimo di apertura del passaggio si spezza e i nostri hanno un po’ di tempo per riprendersi e per immobilizzare il satiro.
Scoprono che questo Pan è il sovrano di una popolazione di creature fatate che ha chiuso oltre un portale per proteggerle dagli uomini che ultimamente le hanno rapite e maltrattate nello scantinato di Felicita, la Strega che loro hanno appena ucciso. Pan si scusa per essersi comportato così male e spiega che il suo tentativo di rubar loro il sangue in modo infame è dovuto al fatto che non ha mai incontrato Vampiri che non volessero mangiarselo.
Per farsi perdonare, siccome la mattina incombe e loro non hanno un rifugio a breve portata, gli offre di passare nel suo mondo.
Qui avremo di nuovo l’occasione di vedere i nostri eroi nei panni di altri animali.
Per la precisione, Sasha sarà un T-rex, Sir Wilfred un muflone e il Prof una lucertola.
Ovviamente non mancano le scene divertenti, soprattutto quando rubano le torte alla fornaia folletta, per non parlare delle montagne di cacca letterali che lasciano in giro…
Comunque quando tornano nel mondo umano è passata una settimana e Adeline ne ha approfittato per fondare la sua Cappella Tremere e stabilirsi a casa della Strega morta.
In tutto questo Sveta li avvisa che Arkos è scappato di nuovo… e poi devono portare via il drago che nel frattempo non si è fatto avvicinare da nessuno…

Precedente Anne Rice - La regina dell’horror Successivo [DIECI] La lunga strada Capitolo 2, Sessione 5

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.