[Traccia] Black Rose Capitolo 3 – Sessione 7

blackrose cap 3

LOS ANGELES

Finalmente Leonore fa il suo ingresso nel cinema Hollywodiano… dalla porta secondaria. Ma come si suol dire, una volta dentro tutto è possibile!
Zik ha avuto il suo primo contratto come controfigura e stuntman, vista la somiglianza come corporatura con Charles, prenderà parte alle riprese come suo sostituto durante le scene d’azione.
Mentre si preparano per le riprese, qualcuno si avvicina a Charles, una ragazza di nome Louise, che si presenta come fan e stagista tuttofare, stringe la mano di Charles, eccitatissima di conoscere un attore figo come lui, ma quando se ne va lascia una sorta di strato magico sulla mano dell’attore, che si avvia a fare le sue riprese senza accorgersi di nulla.
Anche la manager di Charles nota che la tipa è alquanto strana e la becca che versa qualcosa nel bicchiere dell’attore, per questo la allontana in malo modo.
Poco dopo Louise cambia aspetto ma viene riconosciuta dagli abiti che indossa e viene fermata da Laurie di nuovo. Questa volta però la manager se la sta per vedere brutta, per fortuna Nikky, Leonore e Violet l’hanno pedinata e intervengono in tempo.
Violet e Leonore, convocano Zik e la Fenice ed iniziano la lotta. La demone perde un braccio, strappato via con Vicissitudine da Leonore e Madeline, la Fenice, riesce a toccare il demone, ma non fa in tempo a far altro che protendere il proprio potere verso Louise che questa le viene strappata via dalla sorella gemella.
La Fenice rimane stordita a terra, ha qualcosa che non va, ad un controllo dell’aura risulta che è fioca e intermittente, come fosse manomessa o menomata.
Mentre Zik chiama Manon per avere a disposizione un esperto di aure, Nikky e Leonore raccolgono il braccio del demone e il sangue acido che ne scaturisce per metterlo al sicuro prima che Laurie, la manager si risvegli…

Precedente [Dieci] Black Rose 18 Successivo Ci stiamo aggiornando...

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.