I Dieci

Andariel e Joe: Ci troviamo nel rifugio sotterraneo di Arkos, In una delle stanze principali, una delle poche in cui Joe sia entrato, ci sono delle statue strane, i PG si accorgono che ruotano su un perno fissato nel terreno. I due si guardano in faccia e poi decidono di girare entrambe le statue in modo che si guardino… ovviamente le girano entrambe nel verso sbagliato… Dalla stanza accanto arriva un ringhio sordo, è piena di licantropi… Fantastica la scena di panico di Joe che si alza dal tavolo di gioco con le mani nei capelli e l’espressione stravolta: «Cazzo i licantropi oddio oddioooooo!!!»

Shekinah e Wolf: Siamo nella centrale nucleare di Wolf e i due stanno cercando di convincere la segretaria, ghoul spia di un rivale, a spifferare certe informazioni… Wolf la porta alla sala turbine e la tiene sospesa in aria al di là della porta blindata proprio sopra il motore della turbina… Cerca di spaventarla minacciandola ma lei non parla. Wolf si alza dal tavolo e con il braccio fa il gesto di mandarla a quel paese con un “vaffanculo”, poi, soddisfatto della performance:
Wolf: «Allora, cosa dice?»
Master: «Niente, l’hai lasciata cadere…»

Wolf e Joe: Siamo nella chiesa in cui si svolgono strani rituali. Wolf, Joe e Andariel sono nascosti in una stanza laterale quando dalla porta dall’altra parte della chiesa esce nientepopodimenoche….. il Boss! Andariel con la sua lunga fila di azioni riesce a squagliarsela veloce come il vento, Wolf e Joe invece sono intrappolati. Wolf riuscirebbe a scappare ma Joe no, non ha abbastanza azioni per volatilizzarsi. Decidono di usare il provvidenziale medaglione della levitazione, contrastando la forza di gravità Wolf riuscirebbe a trascinarsi dietro Joe senza troppe penalità… Così, il boss si vede uscire dalla porta uno che corre come una scheggia tirandosi dietro a mo’ di aquilone l’altro…. riescono a scappare…. però chissà cos’avrà pensato….

Wolf e Kain: siamo sempre nella centrale nucleare di Wolf, Kain vede per a prima volta la signora Ermenegilda, ribattezzata Ermenecosa da Wolf perché dice che è brutta. Kain fa una smorfia e se ne esce con “Minchia che schifo” e subito dopo mette in atto uno dei suoi tiri migliori: Dominazione. Il suo comando è “Trova un cappuccio e mettitelo in testa” Abbiamo la signora Ermenecosa che va in giro per lo stabile con un sacchetto della spazzatura in testa… Effettivamente la signora non è bellissima…
I PG chiedono al Master: «Ma siamo sicuri che è una donna?»
Master: «Facciamo che se esce pari è un uomo e se esce dispari è una donna…» tiro il d6… rullo di dadi…. 4! ‘Azz che sorpresa!

Shekinah e Joe: Siamo nel negozio di abbigliamento, Joe ha bisogno di un vestito per la festa che si terrà la sera nella Villa….. decide per un gessato blu con gilet, la commessa chiede “Vuole anche una cintura?” Lui decide che andrà benissimo una cintura nera. Al tavolo si questiona per dieci minuti sul fatto di accostare il blu e il nero, ad un tratto se ne esce qualcuno con la trovata delle mutande, Joe dice che le vuole gessate ma con le righe orizzontali… Shekinah gli consiglia invece un paio di mutande a cerchi “circoncentrici…” Direi che ci siamo, dove l’hai imparato l’italiano????

Wolf e Joe: Stanno cercando di occultare uno zombie che non si sa come sia finito in ospedale portandolo via dall’obitorio.
Il medico di guardia: «Oddio, fa veramente impressione…»
Wolf: «No, no, è un virus… alieno!»
Joe: «Ma che cacchio dici Wolf?? Che palle, senta… a me gli occhi!!»

Joe: «Cosa ti ha chiesto Saigon?»
Andariel: «Se te lo dico vai in frenesia!»

Joe: «Sta in là che puzzi, rosicamorti!»
Shekinah: «Ma ho fatto la doccia!»
Joe: «Ah beh…»

Shekinah, Joe, Wolf, Andariel, Emily e Marvin: Siamo al cimitero di Torino dove è probabilmente nascosta la pietra magica che evocherà l’arma per distruggere Iarguath. Dopo varie peripezie Wolf trova un passaggio per entrare nella cripta che contiene la famosa arma ma… l’unico ingresso è ostruito da sei occultisti della domenica che cercano di evocare il Demonio.

Bene, così risulta più semplice… Nelle postazioni A,B,C,D,E ,F abbiamo i cultisti della domenica… I nostri Eroi sono disposti come sopra con:

  1. Wolf in forma di nebbia…
  2. Shekinah e Marvin nascosti dietro la porta…
  3. Andariel e Emily oscurati…
  4. Joe in forma di spirito dietro al muro…
  5. Il cadavere che usano per il loro rito sull’altare…

Ad un certo punto Wolf inizia a espandersi nella stanza… i cultisti si fanno prendere dall’emozione ma non si fermano… Shekinah sbircia all’interno di soppiatto e provoca un Tremens sul cadavere steso sul tavolo, visto che ottiene un numero fantastico di successi gli comanda di muoversi una volta che lei sarà all’esterno. Joe si sporge dal muro per controllare la situazione. Emily e Andariel si godono la scena. Ad un tratto, nella foschia creata da Wolf il cadavere si siede sul tavolo spalancando le braccia, gli occhi e la bocca. Il cultista A si spiaccica contro la parete mentre Joe gli esce da sopra la testa minacciandolo: «Io sono il custode del cimitero… perirete nella fiamma!!!» (NOTA del Master:) Il tipo è sotto shock, non si muove, resta impietrito mentre gli altri si danno alla fuga strepitando. Joe si accorge che il suo sottoposto non ha nemmeno il coraggio di muoversi: «Fuggi finché sei ancora in tempo…» Il tipo non se lo fa ripetere di nuovo…
Insomma, uno scherzone in piena regola… Peccato che raccontarlo non è come vederlo al tavolo di gioco… Memorabile!!

Saigon e Andariel: Andariel è diretto verso l’appartamento di Valentine con la sua Harley. La strada è buia e vuota, peccato, Andariel sente un certo languorino… Ad un tratto nota lungo il marciapiedi una coppietta che cammina. Lui è un ragazzo di media statura, capelli scuri. Lei è biondissima, Andariel sorride, è tinta. Si stringono nei cappotti, fa veramente freddo. Beh, meglio di niente… Il Brujah accosta. Prenderli alle spalle è un momento, non si sono nemmeno resi conto di ciò che è successo. Le forze vengono meno, Andariel li accompagna a terra, tra poche ore crederanno di aver mangiato qualcosa di avariato. Mentre solleva la testa per tornare sui suoi passi si accorge di un’ombra sopra di lui. Che fare? Sollevarsi o fingere di prestare soccorso??? Si alza. Sulla sua testa compare la sagoma famigliare di Saigon. Andariel sbuffa e scuote la testa.
Andariel:«Ah ciao Saistronzofigliodiunamignottabruttocazzone…gon. che cazzoo vuoi?»
Saigon: «Allora, per quella proposta??»
Andariel: «Non conosci già la risposta?»
Saigon (dopo un attimo di meditazione): «Sono indeciso tra tre risposte possibili… Vai a cagare. Vai affanculo. Sei un coglione.»
Andariel: «Credo che vadano bene tutte e tre.»
Saigon si volta e inizia a camminare sul marciapiedi fermandosi all’altezza della moto di Andariel. Con uno scatto improvviso assesta un calcio alla gomma. La punta del suo stivale buca il copertone e si sente un sibilo nell’aria. La moto ondeggia ma non cade, gli occhi di Andariel si sgranano a dismisura…
Andariel (Con un verso inconsulto tipo rantolo di agonia): «La MIA moto….»
Saigon: «Ops, hai una gomma a terra…»
Andariel punta il dito verso Saigon facendo sfoggio del suo Diamante del Gelo. Parte una scheggia grossa quanto un braccio che colpisce con forza la schiena del demone che fa un paio di passi in avanti sospinto dalla potenza del colpo.
Andariel: «Ops, piove…»
Saigon si gira verso di lui. il suo volto non tradisce nessuna emozione. Fa qualche passo, sogghigna… un altro calcio tremendo parte alla volta della gomma posteriore del mezzo di Andariel…
Saigon: «Non dovresti andare in giro con le gomme a terra…»
Saigon si volta e fa per andarsene di nuovo.
Andariel è infuriato come una faina… Senza esitazione lancia un altro dardo di ghiaccio che colpisce Saigon alla nuca. Saigon gira appena la testa…
Saigon: «Ah, inizia a piovigginare…»
Andariel: «Ma vaffanculoo stronzoo figlioo di puttanaa… (ecc ecc ecc)»
Andariel lo guarda camminare per la strada, poi si gira e bestemmiando in modo inconsulto estrae il…. CELLULARE dalla tasca….

Andariel, Joe e la Guardiana del Baratro: Siamo in autostrada. Il nuovo mezzo supercorazzato di Andariel (Pagato la bellezza di 75000euro) viaggia in direzione di Reggio dopo la fuga dal tempio in cui è stata finalmente ritrovata la famosa pietra evocatrice… Mentre Andariel cerca di schiacciare sul pedale per arrivare in villa prima dell’alba, sente una strana presenza ferma dietro al guard-rail… rallenta cercando di capire meglio di cosa si tratta… E’ la Guardiana del Baratro che è stata liberata in quei di Torino e che è scappata alla grande appena la barriera di protezione all’ingresso della stanza segreta del tempio è stata frantumata… Andariel è indeciso se fermarsi o meno…
Master: «Tira Istinto+Non mi ricordo…»
Andariel tira….
Master: «Ad Andariel non gliene frega niente…»
Andariel è convinto, non si fermerà.
(FUORI GIOCO:
Joe: «Dai dai fermati…»
Andariel: «E perché???»
Joe: «Potrebbe essere “utile”!»
Andariel (Con la faccia di quello che ha capito tutto): «SSEEE!!!» ecc ecc ecc… )
Dopo un quarto d’ora in fuori gioco Andariel si ferma...

Wolf & Shekinah (Colonna sonora By DJ Andariel Schneider)
Siamo sull’autostrada.
Shekinah e Wolf corrono a velocità folle di ritorno da Venezia…
Ad un tratto, dietro di loro compare la figura di un furgone nero… (Sigla: A-Team)
Wolf gira gli occhi sospettoso, il furgone non molla nonostante l’alta velocità del mezzo mega-sportivo del Gangrel che prova inutilmente a seminarlo con un susseguirsi spaventoso di zig-zag in mezzo alle auto… (Sigla: Automan)
In un attimo di semi lucidità (ricordo… intelligenza 2….) fa notare l’inquietante presenza a Sheky che si sporge dal finestrino senza esitazione cercando di centrare le ruote del mezzo sparando all’impazzata. Niente da fare…
Wolf si accorge (stranamente) che il tettuccio del furgone sta compiendo un movimento sospetto.
Wolf: «Sheky, guarda sul sedile dietro… usiamo l’AK47…»
Sheky: «Ho sparato con le Magnum… e non gli faccio niente.»
Wolf: «Ah, guarda nella giacca, ho ancora 20gr di Semtex… tiragli quello…»
Sheky: «E con cosa glielo tiro?»
Poi ha una brillante idea… la fionda!
Sheky si sporge pericolosamente dall’auto che corre ormai a una velocità impressionante, prende la mira e… (Sigla: Wonder Woman)
Tiro eccezionale! Centra in pieno l’individuo che sta uscendo dal tetto del furgone!
Botto eccezionale…
(Nota del Master: non mi avete neanche fatto uscire il tipo… era figo… T___T)

Sheky, Wolf, Joe, Andariel: Stiamo parlando di una missione da veri gangster. Partono moto sfreccianti e si tengono in contatto con auricolari stile James Bond.
Wolf: «Dividiamoci!»
Buona idea, ognuno per la propria strada, è meglio così. Si portano sul posto divisi, danno meno nell’occhio. Si appostano…
Joe: «Andariel ci sei?»
Andariel: «Sì, ho parcheggiato e ci stiamo avvicinando…»
Joe: «Sheky, dove sei?»
Sheky: «Di fianco al cancelletto, nel parcheggio più interno, dal lato opposto della strada, da qui li vedo…»
Joe: «Wolf, dove sei?»
Wolf: «Dietro l’angolo…»
Joe: «Idiota, siamo in mezzo alle case ce ne sono 2000 di angoli… dimmi cosa vedi da lì.»
Wolf: «Non lo so, c’è buio!»
Joe: «Ma che cazzo dici, non hai gli Occhi della Bestia?»
Wolf: «Sì ma non vedo niente neanche con gli Occhi della Bestia, il Master dice che non posso fare le foto da qui!»
Joe: «Facciamo una cosa, metti fuori la testa che ti centro!»

Precedente Sabbat 31 Ottobre 2004 Successivo Perchè i Crucchi hanno perso la guerra?