Glossario: Lessico arcaico

Lessico Arcaico

AMARANTHUS: Atto di consumare il Sangue di un altro Fratello (vedi DIABLERIE).
ANCILLA: Vampiro “vero”, a metà strada tra gli Anziani e i Neonati.
ANTIDILUVIANO: Membro della mitica Terza Generazione, uno dei Vampiri più Antichi che si conoscano.
ARCONTE: Vampiro al seguito di un Conciliatore. Generalmente nomadi, gli Arconti inseguono i Fratelli sfuggiti alla persecuzione della Camarilla.
ASSERVITO: Vampiro sotto gli effetti di un Legame di Sangue, perché ha bevuto tre volte la Vitae di un Fratello.
AUTARCHICO: Vampiro che rimane estraneo alla società cainita e si rifiuta di sottostare agli ordini del Principe.
CACCIATORE di STREGHE: Mortale che cerca e distrugge i Vampiri (Vedi INQUISITORE).
CAINITA: Vampiro, membro della discendenza di Caino.
CANAILLE: Massa degli umani, soprattutto quelli incolti e sgradevoli. Le Canaille sono viste soprattutto come fonte di nutrimento.
CAUCHEMAR: Vampiro che si nutre esclusivamente di vittime che stanno dormendo.
CONSANGUINEO: Appartenente alla stessa discendenza.
CUNCTACTOR: Vampiro che non uccide le proprie vittime, succhiando solo una piccola quantità di Vitae e leccando la ferita per cancellare i segni del morso.
DEPRAVATO: Fratello che caccia nei night-club, nei bar e in altri locali dei quartieri a luci rosse.
DOMITOR: Padrone di un ghoul, che lo nutre del suo sangue e che gli conferisce ordini.
GOLCONDA: Stato di trascendenza vampirica; il vero predominio sulla Bestia e l’equilibrio di stimoli e principi contrastanti. Molti credano sia solo una leggenda.
GRASSATORE: Cainita che si ciba di derelitti o di altri scarti della società. I grassatori sono spesso cacciati dagli altri vampiri, e sono costretti ad una vita nomade.
HUMANITAS: Grado di Umanità ancora presente in un vampiro.
INQUISITORE: Vedi CACCIATORE di STREGHE.
LEX TALIONIS: Codice dei Fratelli e sistema per punire le trasgressioni.
LIBERALE: Termine sprezzante per definire un vampiro che è interessato alle tendenze e alle mode dei mortali.
LIGNAGGIO: Linea di sangue di un vampiro; il Sire di un Fratello, il Sire del Sire etc.
MARMOCCHIO (o CUCCIOLO): Termine spregiativo usato per definire un giovane Fratello, in origine usato esclusivamente per le proprie Progenie.
MATUSALEMME: Vampiro di età superiore ai 1000 anni; per la maggior parte sono di Quarta o Quinta generazione.
NEONATO: Giovane Fratello, da poco Abbracciato.
OSIRIDE: Vampiro che forma una Setta di mortali intorno a sé con lo scopo di nutrirsi facilmente. Non è più un’usanza comune come in passato.
PAPILLON: Quartiere a luci rosse, la zona della città dove sorgono bar, bordelli, sale da gioco e altri locali di dubbia fama.
PRAXIS: Diritto del Principe di governare una città. Si riferisce anche alle faccende politiche del Principe, ai proclami e alle mozioni.
PRIMOGENITI (o PRIMOGENI): Vampiri più Anziani di una città. Consigliano il Principe e difendono il proprio Clan.
PROGENIE: Tutti i figli di un vampiro. Meno formale è il termine CUCCIOLATA.
REGNANTE: Fratello che ha vincolato un altro con un Legame di Sangue.
SANGUISUGA: Umano che beve il sangue dei vampiri, senza diventarne servitore.
SEGUACE: Umano che serve un vampiro. Questo termine si riferisce ad un periodo in cui i vampiri avevano un seguito di mortali che consideravano proprietà privata.
SIRENA: Vampiro che usa la seduzione per bere dai mortali, succhiando poi una piccola quantità di sangue per non ucciderli.
SOSPIRO: Momento illuminante che si crede preceda il raggiungimento di Golconda.
TERZO MORTALE: Caino, che fu bandito divenendo il Primo Vampiro.
VACCHE: Termine sprezzante che definisce i Mortali. La frase Fratelli e Vacche indica l’intera popolazione di una città.
VOTO di SANGUE: Vedi il LEGAME di SANGUE.

Precedente Glossario: Slang Generico Successivo Tremere - Stregoni

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.