[Dieci] Danza 6

Hasad: «Faccio “toc toc” contro al muro, suona vuoto?»
Master: «No, è occupato…»

Hasad: «Così mi fa capire in che LOCALITA’ della casa mi trovo.»

Hasad (si complimenta con Zik): «Sembri stupido, lo sei, ma qualche volta sei anche utile.»

Zik: «La classe non è acqua.»
Hasad: «No, la tua però è diventata aceto.»

Il lavoro nobilita…
Hasad: «Guardo un sito sul mercato nero…»
Master: O__O
Hasad: «Ma no… guardo… ma c’è qualcuno che cerca un assassino?»

Per non lasciare tracce…
Hasad: «Esco e rapino tutto quello che incontro dalla villa fino a casa di Carlo.»

Hasad: «Secondo me quella li se li è fumati i vasi canopi…»

Greg: «Parlare? Quello li mi ha tirato un paletto! Io gli strappo un braccio, poi ne parliamo…»

Tre turni per scalare la facciata di una casa e raggiungere il nemico…
Master: «Arrivi sul cornicione del tetto.»
Hasad: «Lo guardo… e inveisco contro il costruttore del palazzo in assamita… mi ha sentito?»
Master: «Mah, il costruttore è morto da un po’…»

Greg: «Porca puttana se questo lo rendo invertebrato!!»

Hasad vuole scassinare una porta…
Zik: «Prova ad aprirla se è aperta.»

Suora (PNG Master): «Oppover’uomo, cosa ti è successo? Sei tutto coperto di sangue!»
Hasad: «Non si preoccupi, sono un’operatore dell’ambulanza.»

Greg: «Ma il tipo è ancora la?»
Master: «si, si, ma è un po’ inagibile.»
Greg: «Apro la porta e guardo: quanto è inagibile?»

Manteniamo le promesse…
Greg: «Lo giro di schiena, passo il dito sulla colonna vertebrale per aprire la pelle. Gli tolgo tutte le vertebre e gliele ammonticchio davanti alla faccia. Poi lo sveglio dal torpore dandogli sangue. L’avevo detto che l’avrei reso invertebrato.»

Precedente Ambientazione Successivo [Traccia] Danza 3

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.