[DIECI] Lavoro sporco – Sessione 21

Sessione 21 del 24/11/2018

Sasha: «Ma aspetta, se infilo un cacciavite nel buco magico?»
Master: «Lo vedi uscire dall’altro lato.»
Prof: «Sai perché? Perché tecnicamente il buco è sempre attaccato all’aria.»
Master: «Date un punto di Volontà a quest’uomo!»

Master: «Agata non ha i canini, gli sono stati strappati e la carne cicatrizzata.»
Prof (Canticchiando): «Fammi crescere i canini davanti, fammeli crescere bambino Gesù!»

Agata (PNG): «Basta un sacchetto…»
Prof: «Ma per sicurezza?»
Agata: « Una cassa?»
Prof: «Da morto?»

Master: «Ci metto la nota. Il Prof e Wilfred fanno confusione in classe… E se non la smettete vi mando fuori dalla porta.»
Sir Wilfred: «Fuori dalla porta? Ma fa freddo!»
Prof: «Meglio andare a letto col culo gelato che andarci con un gelato nel culo.»
Sir Wilfred: «Dipende dal gelato!»
Prof: «Un ghiacciolo!»
Sasha: «Il pirulo!»

Prof: «Io riesco anche a muovere il cuoio capelluto…. ooooh, era da tanto che non lo facevo, ora sono stanco!»
Sir Wilfred: «Ti immagini se ti viene un crampo nella testa?»
Prof: «Ahia che maaaleeee!»
Sir Wilfred: «Adesso mettici il Voltaren!»

Precedente Itzal - Il Cacciatore Successivo [TRACCIA] Lavoro sporco - Sessione 21

Benvenuto Figlio delle Tenebre, vuoi lasciarci un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.